Biogents – Science for Your Protection –

Domande più frequenti (FAQs) sulle trappole per zanzare Biogents

Oltre alle FAQs, troverete ulteriore informazione qui:
Download, come manuali >
Biogents Video >

Generale

Che rapporto c’è tra la trappola BG-Mosquitaire e la trappola BG-Sentinel?

Non vi è alcuna differenza nel tasso di cattura.
La trappola BG-Mosquitaire è l’evoluzione della trappola BG-Sentinel pensata per l’uso domestico. La trappola BG-Sentinel è utilizzata in tutto il mondo da studiosi e specialisti nelle zanzare per la cattura di zanzare tigre. Il principio secondo cui avviene la cattura delle zanzare tigre è lo stesso per entrambe le trappole, ma la trappola Biogents Mosquitaire è più semplice da utilizzare.

Dove è la differenza tra le versioni base delle trappole e le versioni CO2 (p.e. BG-Mosquitaire and BG-Mosquitaire CO2)?

Le versioni base (senza CO2) cattura zanzare tigre (Aedes albopictus, Aedes aegypti). Le versioni CO2 attira tutti tipi di specie (e.g., Culex). Essi hanno anche un più alto tasso di cattura per quanto riguarda le zanzare tigre.

È possibile eseguire l'aggiornamento di ogni versione delle trappole per zanzare Biogents?

Sì.

Trappola per le zanzare tigre BG-Mosquitaire

Perché dovrei comprare la trappola BG-Mosquitaire piuttosto che un’altra?

Se nella Sua zona sono presenti delle zanzare tigre, allora è necessario l’acquisto di una trappola BG-Mosquitaire™. BG-Mosquitaire è stata creata appositamente contro le zanzare tigre. Molti studi scientifici internazionali pubblicati sulle migliori riviste specializzate e presentati ad importanti congressi, che è possibile leggere anche su questo sito, dimostrano che la trappola BG-Mosquitaire è in grado di catturare molte più zanzare rispetto alle altre trappole, e perciò è la migliore trappola contro le zanzare tigre.

In che modo la trappola BG-Mosquitaire è specializzata contro le zanzare tigre?

Al mondo esistono 3000 specie diverse di zanzare, ognuna delle quali reagisce diversamente e a diversi segnali. Perché la cattura di un tipo specifico di zanzara sia davvero efficace, la trappola deve essere sviluppata appositamente per quel tipo di zanzara. Questo è quello che ha fatto Biogents, concentrandosi sulle zanzare più pericolose. La trappola BG-Mosquitaire imita le correnti di convezione create da un corpo umano. Essa si avvale di segnali visivi che attraggono le zanzare tigre e di una sostanza odorosa a tre componenti, la Biogents Sweetscent™, che contiene componenti chimiche paragonabili a quelle presenti sulla pelle umana.

La trappola BG-Mosquitaire cattura anche altre zanzare?

Almeno l’ 80% degli insetti catturati dalla trappola BG-Mosquitaire sono zanzare tigre, per il resto si tratta di altre zanzare.

La trappola BG-Mosquitaire cattura anche altri animali come farfalle o coccinelle?

No, proprio perché creata appositamente contro le zanzare tigre, la trappola BGMosquitaire non cattura insetti innocui e utili come le farfalle, al contrario di altre trappole come, ad esempio, le zanzariere elettriche. La trappola BG-Mosquitaire è perciò ecocompatibile.

Perché la trappola BG-Mosquitaire è così grande?

Le zanzare tigre sono sensibili ai segnali visivi, così come alle correnti di convenzione create dal corpo umano. La trappola BG-Mosquitaire imita entrambe le caratteristiche, per questo è così grande. Una trappola di dimensioni ridotte non avrebbe la stessa efficacia contro le zanzare tigre.

Che superficie copre la trappola BG-Mosquitaire?

La trappola copre l’area di una casa con giardino di media grandezza. Le zanzare tigre spesso girano per i dintorni alla ricerca di una vittima, quindi prima o poi finiscono per passare per la trappola ben piazzata. Per una descrizione più dettagliata del posizionamento ideale della trappola cliccare qui.

Su quali basi potete affermare che la trappole BG-Mosquitaire è la migliore contro le zanzare tigre?

La trappola BG-Mosquitaire è stata sviluppata appositamente contro le zanzare tigre. Numerosi studi scientifici internazionali pubblicati sulle migliori riviste pecializzate e presentati ad importanti congressi, che è possibile leggere anche su questo sito, dimostrano che la trappola BG-Mosquitaire è in grado di catturare molte più zanzare tigre rispetto alle altre trappole, e perciò è la migliore trappola.

Dove vengono utilizzate già le trappole Biogents?

I più grandi e famosi uffici di igiene e istituti di ricerca al mondo utilizzano le trappole Biogents, come ad esempio il Centers for Disease Control and Prevention (CDC) in USA, l’Istituto Pasteur in Francia e il Cairns Tropical Public Health Unit Network in Australia.

Come funziona la trappola BG-Mosquitaire?

La trappola BG-Mosquitaire è altamente efficace perché è stata sviluppata appositamente contro le zanzare tigre. L’efficacia della trappola è incrementata dalla sua combinazione brevettata di segnali visivi, correnti d’ aria generate artificialmente e da una sostanza odorosa brevettata a 3 componenti, che riproduce quella prodotta dalla pelle umana.
La corrente d’aria viene prodotta da una ventola elettrica, che sparge la sostanza odorosa che attira le zanzare. Le zanzare tigre che si avvicinano alle trappola vengono risucchiate dalla ventola e quindi imprigionate nella rete di cattura.

Come muoiono le zanzare tigre catturate dalla trappola?

Le zanzare tigre che finiscono nella rete di cattura muoiono per disidratazione, in quanto per sopravvivere hanno bisogno di un’umidità costante, e in mancanza di tali condizioni si disidratano e muoiono.

La trappola BG-Mosquitaire utilizza gas CO2?

No, la trappola non utilizza gas CO2 (anidride carbonica) e nonostante ciò è assolutamente efficace. Questo è un grosso vantaggio rispetto alle altre trappole per zanzare e rende la trappola molto più semplice da utilizzare, anche perché non è necessario l’uso di bombole a gas.

La trappola BG-Mosquitaire utilizza insetticidi o pesticidi?

No, la trappola non utilizza alcun tipo di insetticida o pesticida, rendendola ecocompatibile e innocua per l’uomo, per gli animali domestici e animali utili come le farfalle. Le zanzare catturate dalla trappola BG-Mosquitaire muoiono esclusivamente per disidratazione.

La trappola è sicura per l’uomo e soprattutto per i miei bambini?

La trappola è assolutamente sicura sia per l’uomo che per i bambini, in particolare perché non utilizza alcun tipo di insetticida o pesticida. Naturalmente non bisogna lasciare avvicinare i bambini alla trappola a causa del collegamento alla rete elettrica e della ventola.

E per gli animali domestici?

Anche per gli animali domestici la trappola è assolutamente sicura perché non utilizza insetticida o pesticida. Così come per i bambini, anche gli animali non devono avvicinarsi alla trappola a causa della rete elettrica e della ventola.

Che ripercussioni ha la trappola sull’ambiente?

La trappola Biogents® Mosquitaire™ è ecocompatibile in quanto non cattura alcun insetto utile come la farfalla, non utilizza insetticidi o pesticidi, evita l’uso di gas CO2, ha un basso consumo di elettricità e la sostanza odorosa Biogents Sweetscent™ ha efficacia per 2 mesi ed è ricaricabile.

Quanta elettricità consuma la trappola?

La trappola consuma solo 4 Watt, meno di una lampadina a risparmio energetico. Può essere lasciata accesa per tutto il giorno e non ha bisogno di timer.

La trappola BG-Mosquitaire è rumorosa?

La trappola non è rumorosa, lavora silenziosamente e quasi senza emettere suoni.

Cosa rende la trappola BG-Mosquitaire facile da utilizzare?

La trappola è facile da utilizzare perché semplice da montare, da trasportare e da posizionare. Può essere utilizzata anche in casa, senza bombola di gas e senza timer. Tutto ciò la distingue dalle altre trappole più complicate e, come avviene normalmente, ciò che è più semplice da usare richiede anche meno costi per l’assistenza.

La trappola BG-Mosquitaire attira in casa o nel giardino più zanzare tigre rispetto a prima?

No, la trappola cattura solo le zanzare tigre presenti nei dintorni della trappola.

Posso posizionare la trappola anche in casa?

Teoricamente sì, dato che la trappola non utilizza né insetticidi né pesticidi e non sono necessarie bombole di gas. Tuttavia consigliamo di verificare se la sostanza odorosa Biogents Sweetscent™ Le risulta gradevole, soprattutto all’inizio, in quanto è particolarmente intensa. Anche se posizionata sulla veranda o vicino a porte o finestre aperte la trappola cattura le zanzare tigre presenti nelle vicinanze.

Come devo interpretare i risultati della trappola? L’ultima settimana ha catturato solo poche zanzare tigre.

Un risultato simile è normale: innanzitutto dimostra la presenza di zanzare tigre nelle vicinanze e ciò rappresenta un pericolo, inoltre le zanzare tigre non volano in sciami ma singole. Se, al contrario, nella rete non sono state trovate zanzare tigre, questo potrebbe significare che la Sua zona ne è libera, a meno che la trappola non sia stata posizionata nel luogo sbagliato. Se nella rete viene trovata una grande quantità di zanzare tigre, si è in presenza di un altro pericolo, percui consigliamo di posizionare più di una trappola.

Quante zanzare ha catturata la trappola?

A volte è difficile stimare la quantità di zanzare catturate.
Le immagini seguito si danno un’impressione della quantità di zanzare catturato

50
100
200
400
800
2,000 mosquitoes in a catch bag, caught with a Biogents mosquito trap
80,000 mosquitoes, caught within one week at the Starnberger See (lake in Bavaria, Germany), 2013

Assistenza Clienti

Come si monta la trappola?

La trappola si monta in tre semplici passi descritti nel manuale d’ istruzioni che si trova nella confezione, oppure ciccando su Montaggio della trappola.

Dove va posizionata?

Innanzitutto assicurarsi che la presa di corrente a cui viene connesso il dispositivo di rete sia protetta da pioggia e umidità. Non utilizzare mai una prolunga per collegare la presa di corrente al dispositivo di rete e adoperare solo quella consigliata da Biogents. Seguire le seguenti regole in modo che le zanzare siano attratte dalla trappola e non dall’uomo:

  • Accertarsi da dove provengono le zanzare tigre: esse arrivano generalmente dagli specchi d’acqua (biotopi umidi, pozzanghere, contenitori di raccolta di acqua piovana) e dalle zone di riposo (fogliame, siepi).
  • La trappola va posizionata tra il luogo di deposizione delle uova o la zona di riposo delle zanzare e la zona dove si trovano le persone, con una distanza tra i 5 e i 10 metri da questi ultimi.
  • L’ideale è posizionare la trappola in modo che le zanzare siano costrette ad attraversare la sostanza odorosa …
  • Posizionate la trappola fra il luogo da proteggere e le zone di riposo delle zanzare. Cercate di fare in modo che le zanzare attraversino la scia profumata proveniente dalla trappola oppure che la incontrino contro vento, visto dal luogo di deposizione delle uova.
  • Le zanzare tigre alla ricerca di sangue volano contro vento.
  • Se si posiziona la trappola Biogents Mosquitaire in mezzo all’erba molto alta o sotto i cespugli, se ne riduce fortemente l’efficacia. Si consiglia quindi di posizionare la trappola in un’ area libera.

Posso posizionare la trappola anche in casa?

Sostanzialmente sì, dato che la trappola non utilizza né insetticidi né pesticidi e non sono necessarie bombole di gas. Tuttavia consigliamo di verificare se la sostanza odorosa Biogents Sweetscent™ Le risulta gradevole, soprattutto all’inizio, in quanto è particolarmente intensa.

In che periodo dell’anno va installata la trappola?

Si consiglia di installare la trappola Biogents MosquitaireTM già quando la temperatura resta per più giorni al di sopra dei 15° C. È in questo periodo che le zanzare diventano attive e cominciano a deporre le uova. È meglio catturare le zanzare proprio in questo periodo, prima che depongano le uova.

La trappola va protetta dall’umidità e dalla pioggia?

No, l’acqua che entra nella trappola esce dai fori di scolo presenti sul fondo. Anche la parte elettrica è sostanzialmente resistente all’umidità e alla pioggia; comunque la trappola non va bagnata o posizionata intenzionalmente sotto l’acqua.

Quando e come si sostituisce la rete di cattura?

Smaltire la rete di cattura insieme alla zanzare tigre catturate quando è piena a metà. In commercio la rete di cattura viene offerta in una confezione che contiene anche la sostanza odorosa Biogents Sweetscent, una retina dell’imbuto e una garza.

Come mi posso assicurare che durante la sostituzione della rete le zanzare ancora vive non volino via?

Estrarre l’imbuto aspirazanzare in modo che la rete di cattura sia ancora aspirata e sfilatela dall’imbuto, facendo attenzione che la rete non si impigli nel ventilatore. Infine tirare il cordoncino di chiusura della rete di cattura.

Quando e come si sostituisce la garza?

La garza va sostituita quando è molto sporca, percui non c’è più molto contrasto tra l’imbuto aspirazanzare nero e la garza bianca e l’aria non passa bene attraverso la ventola. In commercio la garza è offerta in una confezione di ricambio che contiene anche la sostanza odorosa Biogents Sweetscent™, una retina dell’ imbuto e una rete di cattura.

Dove va sistemata la trappola in inverno?

La trappola non va esposta al freddo e va sistemata in un luogo coperto.

A chi mi rivolgo per ulteriori domande?

Su questo sito trova le risposte alle domande più frequenti e tutte le istruzioni necessarie come Montaggio della trappola, Sostituzione della sostanza odorosa Biogents Sweetscent™, Sostituzione della rete di cattura, Sostituzione della garza e Posizionamento della trappola. Il manuale d’istruzioni presente nella confezione contiene le medesime istruzioni.

Ho letto le istruzioni ma ho ancora domande. Come posso contattarvi?

Può scrivere una e-mail all’indirizzo sales[at]biogents.com

Sostanza odorosa BG-Sweetscent

Che funzione ha la sostanza odorosa BG-Sweetscent?

La sostanza odorosa BG-Sweetscent è una delle 3 caratteristiche speciali che garantiscono l’efficacia della trappola, insieme ai segnali visivi e alla corrente d’ aria. La composizione della sostanza odorosa è brevettata e imita l’odore del corpo umano.

Qual è la particolarità dalla sostanza odorosa BG-Sweetscent?

BG-Sweetscent è una sostanza odorosa a 3 componenti creata appositamente per la trappola BG-Mosquitaire, perciò è solo in combinazione con essa che ha efficacia. L’involucro del BG-Sweetscent è particolarmente poroso e garantisce la diffusione della sostanza odorosa scaglionata nel tempo.

Se inserisco la sostanza odorosa BG-Sweetscent in un’altra trappola per zanzare ottengo gli stessi risultati della BG-Mosquitaire?

Assolutamente no. Solo in BG-Mosquitaire l’efficacia di BG-Sweetscent è ottimale dato che la sostanza odorosa e la trappola sono ottimizzate l’una per l’altra.

Quanto dura la sostanza odorosa BG-Sweetscent?

BG-Sweetscent dura 2 mesi. Trascorso questo periodo è necessario sostituirla per garantire l’efficacia della trappola. BG-Sweetscent si trova in commercio in una confezione separata da BG-Mosquitaire.

Come si sostituisce la sostanza odorosa BG-Sweetscent?

La sostanza odorosa si sostituisce in 2 semplici passi descritti nel manuale d’istruzioni che si trova nella confezione, oppure ciccando su Sostituzione della sostanza odorosa BG-Sweetscent.

Ho l’impressione che la sostanza odorosa sia svanita. Devo già sostituire la confezione di BG-Sweetscent anche se non sono ancora passati 2 mesi?

Il nostro olfatto si abitua subito alla sostanza odorosa, tanto da non avvertirla più. Inoltre può accadere che appena aperta la confezione una grande quantità di sostanza odorosa si liberi velocemente, ma in realtà la sostanza è ancora presente e efficace per 2 mesi. Perciò non è necessario sostituire la sostanza odorosa prima dello scadere dei 2 mesi, ma trascorso questo periodo è necessario sostituirla per garantire l’efficacia della trappola.

Come ordinare

Dove posso acquistare la trappola BG-Mosquitaire?

Per ordini dall’Europa e dagli USA: è possibile ordinare in maniera veloce e comoda presso il nostro negozio online.

il nostro nuovo negozio online shop.mosquitocontrol.eu

Per ordini fuori dell’Europa e degli USA: Ordina tramite e-mail oppure Fax:
E-Mail: sales@biogents.com
Fax: +49 941 569 921 68

Oppure rivolgiti ai nostri rivenditori.

Dove posso acquistare la trappola BG-Mosquitaire fuori dall' EU?

Per ordini fuori dell’Europa e degli USA: Ordina tramite e-mail oppure Fax:

E-Mail: sales@biogents.com
Fax: +49 941 569 921 68

Oppure rivolgiti ai nostri rivenditori.

Effettuate anche spedizioni verso paesi fuori dall’Unione Europea, ad esempio la Malesia?

Effettuiamo spedizioni verso tutti i paesi dell’Unione Europea e verso alcuni paesi al di fuori dell’Unione Europea. Per questi paesi è previsto un importo da aggiungere alle spese di spedizione per l’Unione Europea, indicato sotto il nome del paese.

Codice fiscale

Codice fiscale ID Nr.: DE228252058

Perché la trappola Mosquitaire è acquistabile al dettaglio solo in Italia e non in altri paesi?

L’ Italia è il primo paese in cui è stata presentata la trappola (fine luglio 2008). Ne seguiranno altri, che potrà conoscere consultando il nostro sito.

Dove posso acquistare una nuova confezione della sostanza odorosa BG-Sweetscent dopo che quella in dotazione originale si è esaurita? Dove posso acquistare altri accessori BG-Mosquitaire come ad esempio una nuova rete di cattura?

In commercio la sostanza odorosa BG-Sweetscent è offerta in una confezione di ricambio che contiene la garza, una retina dell’ imbuto e una rete di cattura. L’acquisto è possibile su questo sito o presso un rivenditore.

Il rivenditore di materiale per giardino a cui mi sono rivolto non ha in vendita la trappola BG-Mosquitaire. Cosa posso fare?

Può chiedere al rivenditore di ordinare la trappola direttamente presso la nostra azienda, oppure può rivolgersi ad un altro rivenditore di materiale per il giardino o per l’edilizia. In alternativa può ordinare Lei stesso la trappola su questo sito.

Cosa contiene la confezione della trappola BG-Mosquitaire?

Oltre alla trappola, la confezione contiene la sostanza odorosa BG-Sweetscent e tutte gli ulteriori pezzi necessari, incluso un cavo elettrico lungo 5 metri per il collegamento della trappola.

Ho bisogno di altro per iniziare la cattura delle zanzare tigre?

Per iniziare con la cattura delle zanzare non Le resta che montare la trappola e collegarla ad una presa di corrente protetta dalla pioggia e dall’umidità. Nel caso la trappola venga posizionata lontano dalla casa, è possibile l’acquisto di una prolunga come accessorio per la trappola. La prolunga non va mai utilizzata per collegare la presa di corrente direttamente al dispositivo di rete.

Che garanzia ha la trappola?

Per la trappola Biogents Mosquitaire ® la garanzia è di 24 mesi, come previsto dall’Unione Europea.

Come faccio a registrarmi come acquirente della trappola BG-Mosquitaire?

Può registrarsi su questo sito oppure inviarci il tagliando di garanzia che trova nella confezione della trappola.

Zanzare tigre e malattie

Perché le zanzare pungono?

Le zanzare hanno bisogno di sangue per la produzione delle loro uova, perciò pungono altri esseri viventi come l’uomo per aspirarne il sangue. Le zanzare maschio non depongono uova e perciò non pungono.

Qual è la particolarità delle zanzare tigre?

In primo luogo le zanzare tigre si contraddistinguono in quanto possono trasmettere malattie pericolose come la Chikungunya e la Dengue. Il virus viene preso da una persona infetta e dopo circa 10 giorni di incubazione, può essere trasmesso all’uomo tramite una puntura.
Oltre a questa particolare pericolosità, le zanzare tigre si differenziano dalle altre zanzare perché colpiscono di giorno. Sono straordinariamente aggressive e persistenti. Il successo di una trappola per zanzare tigre si riconosce non dalla grande quantità di normali zanzare, ma dal numero di zanzare tigre catturate, anche perché solitamente quest’ultime non volano in sciami.

Cosa attira le zanzare tigre?

Ogni tipo di zanzara reagisce in maniera diversa e a diversi segnali provenienti dalle vittime da loro prescelte. Le zanzare tigre reagiscono ad una combinazione di segnali visivi precisi, alle correnti di convezione create da un corpo umano e alle sostanze odorose presenti sulla pelle umana. La trappola Biogents Mosquitaire è altamente efficace perché è stata sviluppata appositamente contro le zanzare tigre. L’efficacia della trappola è incrementata dalla sua combinazione brevettata di segnali visivi, correnti di convezione generate artificialmente e da una sostanza odorosa brevettata a 3 componenti, che riproduce quella prodotta dalla pelle umana.

Come si riconoscono le zanzare tigre?

Le zanzare tigre non sono più grandi delle normali zanzare, spesso perfino più piccole. L’aspetto caratteristico la rende ben riconoscibile: si distingue dalle altre zanzare grazie al corpo nero a bande trasversali bianche sulle zampe e sull’addome, con una striscia bianca che le solca il dorso e il capo.

Dove si trovano le zanzare tigre?

Le zanzare tigre provengono originariamente dall’Asia. Da oltre 25 anni sono diffuse anche in altre regioni del mondo: in Africa, nelle Americhe e anche in Europa, soprattutto in Italia, dove oramai sono poche le regioni in cui la zanzara tigre non è di casa.

Chikungunya e dengue

Cosa hanno a che fare le zanzare tigre con malattie come la chikungunya e la dengue?

Le zanzare tigre possono trasmettere la chikungunya e la dengue. Rappresentano un vettore di malattie particolarmente pericoloso perché possono pungere più persone e in poco tempo e sono attive di giorno.

In quali regioni ci sono già state epidemie di chikungunya e dengue?

Nelle fasce tropicali e subtropicali della terra (sudest asiatico, subcontinente indiano, Africa America latina ecc..) ogni anno si verificano gravi epidemie di chikungunya e dengue. A causa delle epidemie di dengue ogni anno si contano migliaia di vittime, soprattutto tra i bambini. Il primo caso di chikungunya in Europa si è registrato nel 2007, proprio in Italia.

Quanto è alto il rischio di una epidemia in Europa?

È difficile valutare con precisione il rischio. Ma data la diffusione della zanzara tigre nel sud dell’Europa e dato il clima sufficientemente caldo di queste regioni, basterebbe che i virus raggiungano l’Europa per aumentarne la possibilità.
Ogni anno centinaia di migliaia persone si recano in zone a rischio, molti di loro contraendo infezioni da Chikungunya e Dengue. E’ solo una questione di tempo che le zanzare tigre pungano un infetto. La Chikungunya in particolare è trasmessa soprattutto dalle zanzare tigre.

L’ Europa è già stata colpita da una epidemia simile?

Sì, nel 2007 c’è stata la prima epidemia di Chikungunya in Italia, nella zona di Ravenna, con oltre 200 infettati. In questo caso la malattia fu portata in Italia da un uomo di ritorno dall’India.

Quali sono i sintomi e conseguenze della chikungunya?

La chikungunya è stata osservata per la prima volta negli anni ‘50 in Africa orientale. Oggi la zona di diffusione della malattia si estende dall’Africa orientale e meridionale, lungo il subcontinente indiano, fino al sudest asiatico. Fino ad oggi soltanto le zanzare tigre e le zanzare della febbre gialla, quest’ ultime non presenti in Europa, sono state dimostrate essere sicuri vettori di questo virus. Chikungunya significa “ciò che curva” o “contorce”. Gli infetti hanno di regola febbre alta e che sale velocemente. Importanti artralgie aumentano la sensibilità al contatto, cosicché coloro che ne sono colpiti riescono a malapena a rimanere in posizione eretta. La febbre dura solitamente pochi giorni. Normalmente la malattia evolve in maniera benigna e scompare da sola dopo una, massimo due settimane, a meno che non ci siano delle complicanze. Danni permanenti e casi di morte sono rari. Un vaccino non esiste fino ad oggi. La malattia dà immunità permanente.

Quali sono i sintomi e conseguenze della Dengue?

La dengue, detta anche febbre “spacca-ossa”, viene trasmessa dalla zanzara tigre asiatica e dalla zanzara della febbre gialla. Zone a rischio sono l’Australia del Nord, sudest asiatico, India, gran parte dell’Africa, sud e centro America. Nel 90 % dei casi, l’infezione si manifesta con caratteristiche simili a quelle di un’influenza. Nel rimanente 10 % dei casi si hanno febbre elevata, fino a 41°, accompagnata da dolori al capo, agli arti, ai legamenti e ai muscoli. Occasionalmente anche eruzioni cutanee, seguite dopo circa 5 giorni da un ulteriore risalita della febbre. Dopo altri 5 giorni comincia solitamente una fase di recupero che si può protrarre per diverse settimane. La forma più grave di infezione da virus dengue, la cosiddetta dengue febbrile emorragica, si manifesta con emorragie interne. Ogni anno oltre 10 milioni di persone vengono colpite dal virus dengue. In centinaia di migliaia manifestano la forma più grave, la dengue febbrile emorragica, a causa dellal quale muore oltre il 5 % degli ammalati, se ben assistiti meno dell’ 1 %. La maggior parte dei casi di morte riguardano bambini e adolescenti. Fino ad oggi non esiste un vaccino contro la dengue. Il fatto di essere già stati colpiti dal virus e di aver superato la malattia non protegge da una ulteriore infezione, in quanto esistono quattro tipi di virus dengue. Al contrario, il rischio di venire colpiti dalla forma più grave di dengue aumenta se si viene reinfettati da un nuovo tipo di virus.

Come vengono trasmessi i virus della chikungunya e della dengue dalla zanzara tigre?

La zanzara tigre prende il virus della chikungunya o della dengue tramite una puntura ad un soggetto già infetto. Il virus si moltiplica nella zanzara e dopo 10 giorni circa di incubazione è in grado di trasmetterlo all’uomo.

È possibile vaccinarsi contro i virus chikungunya o dengue?

No, non esistono ancora vaccini contro questi virus, nonostante i diversi tentativi degli uffici di igiene e delle ditte farmaceutiche.